• mod 8
  • Slide E
  • Slide D
  • Slide C
  • Slide B
  • Slide A
  • 3
  • 1
  • Villette esterno
  • Progetto
  • Casa fra boschi
  • Salotto
  • Camera
  • Scala nuova

Case prefabbricate in legno e sostenibilità dei materiali costruttivi

Una casa prefabbricata in legno assicura alti standard di comfort abitativo principalmente perché i materiali utilizzati per la costruzione sono assolutamente ecocompatibili, assicurano isolamento acustico e termico oltre che l’impermeabilità dei muri.
Vediamo allora nel dettaglio quali sono i materiali costruttivi utilizzati per realizzare case prefabbricate in legno analizzando anche la loro sostenibilità e le loro performance secondo standard abitativi scientificamente valutabili.

Case prefabbricate e sostenibilità ambientale

LCA è l’acronimo per Life Cycle Assessment ed è il metodo che valuta l’impatto ambientale di un prodotto considerando il suo ciclo di vita.
Per valutare quindi la sostenibilità del materiale utilizzato per la realizzazione di una casa prefabbricata è importante dunque considerare anche la quantità di energia immessa nel ciclo trasformativo, ossia quella consumata per estrarlo, lavorarlo, trasportarlo, utilizzarlo e anche smaltirlo.
Ecco perché una casa prefabbricata viene progettata sin dalla prima fase, vale a dire dalla sua ideazione valutando attentamente le prestazioni dei materiali impiegati, le tecniche costruttive e le tipologie degli impianti per avere il minore impatto possibile sull’ambiente.
Le case prefabbricate, i materiali e i rifiuti di cantiere
La prima cosa da valutare quando si parla di una casa prefabbricata in legno, ad esempio, è che il legno è il materiale naturale per eccellenza e che i pannelli vengono realizzati direttamente in fabbrica sulla base del progetto ideato.
Questo è un passaggio fondamentale perché nel cantiere della casa in costruzione si avrà una quantità decisamente inferiore di rifiuti e di scarti rispetto ad un cantiere di tipo tradizionale. In quest’ultimo caso infatti ci troveremo di fronte a materiali di scarto come la plastica dell’imballaggio dei laterizi, i sacchi di cemento, il legname per le casseformi e così via: basta guardare uno dei tanti cantieri di case in costruzione per avere un’idea dell’impatto ambientale che questi hanno nel ciclo di vita dei materiali impiegati.
Un cantiere di tipo tradizionale inoltre, a differenza di quello di una casa prefabbricata in legno, crea problematiche legate anche alla raccolta e al trasporto in discarica di tutta una serie di imballaggi e materiali di scarto.
La cosa peggiore è che molto spesso il materiale di scarto nei cantieri tradizionali viene interrato o bruciato con un danno enorme dal punto di vista ambientale.
Il materiale di scarto di un cantiere di una casa prefabbricata in legno è praticamente inesistente perché sul posto i tecnici non fanno altro che assemblare quanto già misurato e preparato.

Case prefabbricate: il legno

Il materiale privilegiato per la realizzazione di una casa prefabbricata è sicuramente il legno.
Le caratteristiche del legno sono diverse e presentano molteplici vantaggi:
– è un materiale naturale;
– impedisce la formazione di ponti termici e dispersione di calore perché è un cattivo conduttore;
– rispetta l’ambiente perché proveniente da foreste interessate da interventi di rimboschimento;
– è il materiale privilegiato per costruzioni antisismiche perché ha un’ottima resistenza strutturale sia alla compressione che alla trazione ed è leggero;
– è un ottimo isolante acustico;
– ha ottime capacità strutturali portanti;
– ha un’ottima resistenza nel tempo;
– è un materiale vivo e si adatta alle diverse condizioni climatiche assorbendo e rilasciando umidità impedendo la formazione di condense o muffe.
Il sistema a telaio delle case prefabbricate in legno Tecnocomfort Case
Le case prefabbricate in legno Tecnocomfort Case si basano sulla tecnologia costruttiva Platform Frame, un sistema a telaio che assicura ottime prestazioni termiche.
In particolare il Sistema X-Lam prevede l’impiego di pareti in legno massiccio realizzate con pannelli multistrato composti da tavole di abete incollate in maniera incrociata.
I pannelli vengono incollati tramite un adesivo al poliuretano che non presenta formaldeide e quindi non è nocivo; gli stessi pannelli assicurano un ottimo isolamento termico ed acustico con un conseguente risparmio energetico.
Niente chimica ma soprattutto niente ferro, quindi nessun rischio di ponti termici o acustici: una casa prefabbricata in legno quindi è una casa sostanzialmente calda, rilassante e tranquilla.
Case prefabbricate in legno: sostenibilità e benessere
La qualità dei materiali utilizzati, le tecniche utilizzate e la professionalità degli operatori fanno delle case prefabbricate in legno abitazioni ad alto comfort abitativo.
L’impiego del legno, materiale naturale per eccellenza, assicura non solo benessere a chi vive in una casa prefabbricata, ma anche rispetto dell’ambiente e sicurezza.
Il legno protegge dalle onde ad alta frequenza
L’ultima qualità del materiale naturale per eccellenza è che protegge e filtra le radiazioni ad alta frequenza. Ricerche universitarie hanno dimostrato che il legno massiccio a differenza di tanti altri materiali di costruzione tradizionali, agisce come filtro contro le radiazioni ad alta frequenza.
La nostra vita è fatta di dispositivi elettronici collegati wireless, dallo smartphone al tablet, al Pc fino alla tv: non sappiamo ancora quali siano gli effetti delle radiofrequenze sul nostro corpo.
Quello che invece sappiamo è che il legno massiccio funziona da filtro e non teme neanche ripetitori e fonti di radiazioni poste nelle vicinanza dell’abitazione prefabbricata e realizzata con questo materiale.
Per riassumere i vantaggi di una casa prefabbricata in legno abbiamo quindi:
– altissima sostenibilità ambientale (materiali utilizzati naturali e a basso impatto);
– estrema versatilità (è facile fare cambiamenti e modifiche);
– elevato isolamento acustico e termico (risparmio energetico);
Una casa prefabbricata in legno assicura quindi salute e benessere ed un risparmio energetico tangibile e duraturo nel tempo.